Strumenti di misurazione dell’efficacia

La «word cloud» (nuvola di parole) rappresenta i termini più importanti nella misurazione dell'efficacia della DSC in diverse dimensioni.
La «word cloud» mette in evidenza i termini più importanti utilizzati nella misurazione dell'efficacia della DSC e fa riferimento all'attuale politica di valutazione della DSC. © DSC/E+C

La DSC misura l’efficacia del proprio lavoro attraverso un costante monitoraggio dei progetti in corso e mediante valutazioni. Grazie a tali strumenti è possibile verificare e migliorare continuamente i programmi e i progetti come pure l’attuazione delle strategie. Questa gestione dei programmi e dei progetti basata sui risultati è parte integrante della cultura organizzativa della DSC.

Le valutazioni contribuiscono a trovare le risposte che non emergono direttamente durante il monitoraggio dei progetti in corso e consentono di esaminare questioni complesse da una prospettiva esterna. Permettono inoltre di dimostrare in modo trasparente l’efficienza, l’efficacia, la rilevanza e la sostenibilità dei programmi della DSC.

Politica di valutazione 2018 della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) (PDF, 329.6 kB, Italiano)

La politica di valutazione della DSC si rivolge in primo luogo ai collaboratori della DSC, ma serve anche a informare altri uffici federali e partner.

Monitoraggio

Raccolta sistematica di dati sui progetti in corso

Valutazioni d’impatto

Le valutazioni d’impatto mostrano le relazioni di causa-effetto che intercorrono tra un intervento e i suoi effetti.

Resultati

Rapporti e video sui risultati e gli effetti delle attività della DSC.