Communicati stampa e articoli

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (157)

Oggetto 109 – 120 di 157

Cooperazione tra la Svizzera e la Polonia nel campo della ricerca

24.09.2012 — Articolo EB

Nell'ambito del programma di ricerca svizzero-polacco due gruppi di ricerca bernesi partecipano tra l'altro a progetti riguardanti la prevenzione contro le alluvioni e la tematica dei mutamenti climatici. Il programma finanzia nel complesso circa 40 progetti di ricerca, svolti congiuntamente da università e istituzioni di ricerca svizzere e polacche. L'importo globale di questo programma di ricerca ammonta a circa 30 milioni di franchi.


Promozione dei lavori socialmente utili come alternativa alla detenzione in Romania

13.09.2012 — Articolo EB

In Romania la Svizzera sostiene con il contributo all'allargamento il progetto «Community Service Workshops» per la promozione del lavoro socialmente utile come alternativa al soggiorno in carcere. Questo tipo di pena, che ha costi inferiori e favorisce l'integrazione sociale, viene offerta in quattro officine e può essere impiegata dai giudici rumeni come alternativa alla pena detentiva per le condanne di breve durata. Il progetto s'ispira a un modello di Zurigo, applicato con successo in Svizzera dal 1998 per l'esecuzione di condanne di breve durata. Le persone condannate a pene brevi possono mantenere il posto di lavoro e continuare a vivere nel proprio ambiente. Non trascorrendo un periodo in carcere, non devono essere reinserite. Anche il tasso di recidiva è destinato a diminuire.


Il Parlamento approva il Messaggio relativo alla cooperazione internazionale 2013-2016

11.09.2012 — Articolo EB

Dopo il Consiglio nazionale, il Consiglio degli Stati ha adottato martedì 11 settembre 2012 il Messaggio concernente la cooperazione internazionale della Svizzera 2013-2016. Il Messaggio raccoglie per la prima volta in un unico documento i compiti dell'aiuto umanitario, della cooperazione allo sviluppo, dei provvedimenti di politica economica e commerciale nell'ambito della cooperazione allo sviluppo e della cooperazione con l'Europa dell'Est.


Visita ufficiale del presidente della Repubblica slovacca

10.09.2012 — Comunicato stampa EDA
La presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf ha ricevuto a Berna il presidente della Repubblica slovacca Ivan Gašparovič nel quadro di una visita ufficiale. Il presidente Gašparovič era accompagnato dal vice primo ministro e ministro degli affari esteri slovacco Miroslav Lajcák, che ha avuto un incontro di lavoro con il suo omologo, il consigliere federale Didier Burkhalter. La delegazione ufficiale era completata dal ministro slovacco dell’economia Tomáš Malatinský, che a sua volta ha incontrato il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann.


Visita ufficiale del ministro degli esteri ungherese János Martonyi a Berna

03.09.2012 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha ricevuto oggi il suo omologo ungherese János Martonyi alla casa Von Wattenwyl a Berna per una visita ufficiale di lavoro. Oltre alle relazioni bilaterali si è discusso della politica europea dei due Paesi, di questioni della cooperazione multilaterale e di temi d'attualità internazionale.



Contributo svizzero all

18.06.2012 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera ha approvato complessivamente 210 progetti nei Paesi dell'Europa centrale e dell'Europa dell'Est che hanno aderito all'UE nel 2004 (UE-10) e destinati a ridurre le diseguaglianze economiche e sociali presenti all'interno dell'UE allargata. La Svizzera ha così raggiunto l'obiettivo della prima fase del contributo all'allargamento, quello cioè di concordare con i Paesi dell'UE 10 una serie di progetti di cui garantirà il finanziamento per un importo complessivo di un miliardo di franchi. Al quinquennale periodo d’ingaggio segue ora la fase di realizzazione, che terminerà nel giugno 2017, data entro la quale dovranno essere ultimati tutti i progetti concordati.


Rapporto annuale 2011 SECO/DSC sul contributo svizzero all'allargamento

25.04.2012 — Articolo EB

La procedura di approvazione dei progetti nell’ambito del contributo all’allargamento a favore dei nuovi Stati membri dell’Unione europea si è svolta in modo soddisfacente. Rispetto al 2010 il numero dei progetti approvati in via definitiva è raddoppiato. È stato inoltre possibile portare avanti secondo programma l’attuazione di numerosi progetti approvati negli anni precedenti.



Il consigliere federale Schneider-Ammann in Polonia

29.02.2012 — Articolo EB

Dal 15 al 17 febbraio 2012 il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann si è recato in Polonia per colloqui di lavoro. Ha incontrato tra l’altro anche il ministro per lo sviluppo regionale Elżbieta Bieńkowska, responsabile per il contributo svizzero all’allargamento.


Borse di studio Sciex-NMS.ch: il programma nei racconti di quattro dottorandi

01.02.2012 — Articolo EB

Le prime adesioni degli oltre 450 dottorandi e postdottorandi provenienti dai nuovi Paesi membri dell'UE al programma di borse di studio del contributo svizzero all'allargamento risalgono al 2009. Il contributo complessivo destinato a queste borse di studio internazionali ammonta a 45 milioni di franchi e consente a giovani ricercatori di talento di soggiornare in Svizzera per un massimo di due anni. Quattro dottorandi presentano la loro esperienza dando un volto concreto a questo programma.


Oggetto 109 – 120 di 157

Comunicato stampa (36)

Notizia (121)