Communicati stampa e articoli

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (156)

Oggetto 133 – 144 di 156

Approvati sei progetti infrastrutturali in Ungheria

29.10.2010 — News locali EB

Con un contributo di 35,67 milioni di franchi la Svizzera partecipa a sei progetti infrastrutturali in Ungheria. Quattro di questi si concentrano sul miglioramento dei sistemi di approvvigionamento idrico e sulla qualità dell’acqua. I due progetti restanti prevedono misure per sostenere il controllo dell’ambiente tramite, per esempio, la consegna di strumenti di misurazione moderni.


Il contributo svizzero all’allargamento a Malta

Durante un viaggio di studio in Svizzera alcuni studenti MEDAC posano davanti all’edificio dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC)

17.09.2010 — Articolo EB

La Svizzera sostiene Malta con due progetti, il «Mediterranean Academy of Diplomatic Studies» e l’acquisto di uno scanner PET per la diagnosi del cancro. I fondi del contributo svizzero all’allargamento investiti in questi progetti ammontano a quasi cinque milioni di franchi. Entrambi i progetti sono pronti per l’attuazione. La ripartizione del contributo svizzero all’allargamento a favore di Malta è così conclusa.



Infrastrutture moderne per la protezione dei confini, trasporti e ospedali in Polonia

Pannello in Polonia

28.07.2010 — Articolo EB

Il Paese – che in qualità di Paese prioritario per il contributo all’allargamento beneficia, con 489 milioni di franchi svizzeri, di quasi la metà dell’intero contributo – è nel frattempo diventato una calamita per i turisti. Tuttavia le infrastrutture, soprattutto nelle zone rurali, mostrano ancora pesanti carenze.


Contributo all’allargamento: Il Consiglio federale approva accordi quadro bilaterali con la Bulgaria e la Romania

23.06.2010 — News locali EB

Nella seduta del 23 giugno 2010, il Consiglio federale ha approvato gli accordi quadro bilaterali con la Bulgaria e la Romania e ha deciso di firmarli. Gli accordi disciplinano il contenuto e l’attuazione del contributo svizzero all’allargamento destinato ai due Paesi. Si prevede che i primi progetti potranno essere scelti e realizzati a partire dalla fine del 2010.


La Svizzera sostiene l’Ungheria nella lotta contro una grave minaccia d’inondazione

Alcuni operai rafforzano le rive del fiume Tisza (it. Tibisco) per evitare che il fiume fuoriesca dal suo letto.

08.06.2010 — Comunicato stampa EB

L’Ungheria si prepara ad affrontare un serio pericolo d’inondazione nel nord del Paese. Il Danubio e il Tisza minacciano di straripare verso la metà della settimana. Per affrontare l’emergenza, il governo ungherese ha chiesto aiuto ai suoi partner europei. La Svizzera metterà a disposizione 500 000 sacchi di sabbia e invierà sul posto tre specialisti dell’aiuto umanitario della Confederazione.


Ungheria: fondo di capitale di rischio a sostegno delle PMI

31.03.2010 — News locali EB

Il 30.3.2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha approvato il primo progetto svizzero per la promozione del settore privato ungherese. Il progetto intende garantire il finanziamento a lungo termine di piccole e medie imprese (PMI). In tal modo si potranno creare molti nuovi posti di lavoro.



Slovenia: approvato progetto pilota nel settore delle energie rinnovabili

27.10.2009 — News locali EB

Nel quadro del contributo all’allargamento, la Svizzera finanzia con 3,7 milioni di franchi un progetto per lo sviluppo di energie rinnovabili nei comuni della Primorska, l’area costiera slovena. Questo progetto pilota consente lo sfruttamento dell’energia solare e delle biomasse e intende sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle energie rinnovabili.


Modernizzazione dell’apparato giudiziario in Lettonia

26.06.2009 — Articolo EB

Nell’ambito del contributo all’allargamento, la Svizzera sostiene un progetto lettone finalizzato a migliorare la qualità e l’efficienza dell’apparato giudiziario. La Svizzera e la Lettonia hanno firmato l’accordo di progetto corrispondente il 25 giugno 2009. Il contributo svizzero al progetto ammonta a 8 milioni di franchi svizzeri.


Lancio del programma di borse di studio nei Paesi partner

Una ricercatrice al lavoro in un laboratorio.

15.06.2009 — Articolo EB

Con l’inizio di una fase pilota in Polonia e Repubblica Ceca è iniziata l’attuazione dei programmi di borse di studio nel quadro del contributo svizzero all’allargamento. Beneficiari di questi programmi per un ammontare di circa 30 milioni di franchi sono giovani scienziati degli Stati dell’Europa centrorientale membri dell’UE.


Die Schweiz unterstützt die Verbrechensbekämpfung in Estland

Ein Mann analysiert am Bildschirm Daten.

15.06.2009 — Articolo EB

Am 28. Mai 2009 wurde in Tallinn im Rahmen des schweizerischen Erweiterungsbeitrags ein Projektabkommen zur Unterstützung des Estnischen Forensischen Institutes und weiterer Strafverfolgungsbehörden Estlands unterzeichnet. Mit dem schweizerischen Beitrag von 3,5 Millionen Franken werden die Beschaffung moderner Ausrüstungen, ein optimiertes Datenaustauschsystem sowie Schulungen finanziert.

Oggetto 133 – 144 di 156

Comunicato stampa (35)

Notizia (121)