Communicati stampa e articoli

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (154)

Oggetto 85 – 96 di 154

Il programma di microcredito in Lettonia è andato oltre le aspettative

07.11.2013 — Articolo EB

A causa della crisi economico-finanziaria il tasso di disoccupazione in Lettonia ha registrato un’impennata. Il programma di microcredito facilita l’accesso al credito alle microimprese e ai lavoratori indipendenti. L’obiettivo del programma era assegnare 650 crediti per creare 900 nuovi posti di lavoro. Nel 2013, con l’assegnazione di 800 crediti, l’obiettivo è stato addirittura superato. I posti di lavoro creati o mantenuti grazie al programma sono stati circa 2000.


Visita ufficiale di lavoro del ministro degli esteri romeno Titus Corlățean a Berna

07.11.2013 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ricevuto il suo omologo romeno, il ministro degli esteri Titus Corlățean, per una cena di lavoro a Berna. Temi dei colloqui sono stati tra l'altro la cooperazione di polizia tra i due Paesi e le esperienze con il contributo all'allargamento.


Visita ufficiale di lavoro del ministro degli esteri estone in Svizzera

19.09.2013 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter ha ricevuto oggi il ministro degli esteri estone Urmas Paet per un colloquio. Entrambe le parti hanno qualificato le relazioni tra la Svizzera e l'Estonia come molto buone. Al centro dell'incontro, oltre ai temi bilaterali, vi sono state discussioni sulla politica europea e sulla presidenza svizzera dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) nel 2014.


Bratislava: il capo del DFAE incontra il primo ministro e il ministro degli esteri della Slovacchia

14.08.2013 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter sarà giovedì in Slovacchia per una visita di lavoro durante la quale incontrerà in particolare il primo ministro Robert Fico e il ministro degli esteri Miroslav Lajcak. Le relazioni tra la Svizzera e l'Unione europea, la presidenza svizzera dell'OSCE nel 2014, il contributo svizzero all'allargamento dell’UE e la collaborazione nell'ambito del rilascio di visti saranno alcuni dei temi principali trattati nel corso della visita.



Il consigliere federale Didier Burkhalter in visita nei Paesi baltici per approfondire le relazioni bilaterali e discutere le relazioni con l

29.07.2013 — Comunicato stampa EDA
Dal 29 luglio al 1° agosto il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) sarà in visita ufficiale di lavoro prima in Lituania e poi in Lettonia. Terrà la tradizionale allocuzione del 1° agosto a Riga. Questa visita ufficiale di lavoro ha l'obiettivo principale di approfondire le relazioni bilaterali, discutere dell'importanza delle relazioni tra la Svizzera e l'Unione europea (UE) e presentare le priorità della Svizzera per la presidenza dell'OSCE nel 2014. Didier Burkhalter visiterà inoltre progetti condotti nel quadro del contributo svizzero all'allargamento, che rappresenta un elemento chiave delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e i due Paesi baltici.


Visita ufficiale del ministro degli affari esteri della Repubblica ceca, Karel Schwarzenberg

31.05.2013 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha ricevuto il ministro degli affari esteri ceco, Karel Schwarzenberg, il 31 maggio 2013 nel quadro di una visita ufficiale di lavoro a Berna. I colloqui hanno riguardato la politica europea della Svizzera, la politica di vicinato della Repubblica ceca, il contributo della Svizzera all'allargamento dell'Unione europea e le relazioni economiche tra i due Paesi.


Il contributo svizzero all

31.05.2013 — Comunicato stampa EDA
Sono attualmente oltre 200 i progetti in corso nel quadro del contributo all'allargamento. Alla Conferenza annuale della cooperazione svizzera con l'Europa dell'Est, tenutasi il 31 maggio 2013 nell'Hotel National a Berna, ha partecipato un numero straordinario di partecipanti - oltre 750 tra rappresentanti del governo ed esperti svizzeri e stranieri-, che hanno discusso dell'importanza e dell'impatto di questi progetti.



Rapporto annuale 2012 SECO/DSC sul contributo svizzero all'allargamento

17.05.2013 — Articolo EB

Il 14 giugno 2012 ha avuto termine il periodo d’impegno del contributo all’allargamento svizzero. Durante questa fase la Svizzera ha approvato 210 progetti con i paesi partner, impegnando così l’intero contributo svizzero di un miliardo di franchi all’UE-10. Undici progetti sono già stati conclusi entro la fine del 2012. In Bulgaria e Romania il periodo d’impegno finirà a dicembre 2014. Il rapporto annuale fornisce delle informazioni dettagliate sull’avanzamento dei progetti nel 2012.


5,8 milioni di franchi per una qualità dell’aria migliore

29.04.2013 — Articolo EB

Durante il convegno annuale sul contributo svizzero all’allargamento, tenutosi in Ungheria il 12 marzo 2013, è stato avviato in presenza dell’ambasciatore svizzero Jean-François Paroz e del segretario di Stato ungherese Zoltán Illés un progetto ambientale volto a perfezionare la misurazione della qualità dell’aria in Ungheria. Entro il 2015 saranno finanziati con circa 5,8 milioni di franchi diversi laboratori regionali nonché due stazioni di monitoraggio mobili. Il Governo ungherese contribuisce al progetto con un altro milione di franchi, il che fa salire il suo budget complessivo a 6,8 milioni.


Oggetto 85 – 96 di 154

Comunicato stampa (33)

Notizia (121)