Favorire la crescita economica e migliorare le condizioni di lavoro

Donna in una fattoria in Lettonia
Nella Lettonia sono stati concessi più di 1000 microcrediti che permettono di mantenere e creare più di 2500 posti di lavoro. © SECO

Nei Paesi partner la Svizzera investe circa 333 milioni di franchi in progetti finalizzati alla promozione dello sviluppo economico e al miglioramento delle condizioni di lavoro. Si tratta di obiettivi importanti anche per il nostro Paese poiché l’espansione dei mercati e l’aumento del potere d’acquisto nell’Europa dell’Est avvantaggiano le aziende esportatrici.

I progetti sono molto vari e vanno dalla promozione delle regioni strutturalmente deboli nel sud-est della Polonia all’introduzione di un sistema di formazione duale in Slovacchia fino ai programmi di borse di studio per giovani ricercatori provenienti dai nuovi Stati membri dell’UE. Inoltre, il contributo all’allargamento viene impiegato per finanziare prestiti alle piccole imprese che consentono di creare e mantenere posti di lavoro, per promuovere il turismo e la responsabilità sociale delle aziende nelle regioni strutturalmente deboli e per migliorare l’applicazione delle norme internazionali nei settori della presentazione dei conti e della revisione contabile. Ciò permette di creare un clima favorevole agli investimenti e aiuta a prevenire le crisi finanziarie.

Risultati