Relazioni bilaterali Svizzera–Norvegia

Le relazioni bilaterali tra la Svizzera e il Regno di Norvegia sono eccellenti. La sfida comune dell’integrazione europea ha infatti favorito un ulteriore avvicinamento tra i due Paesi. Le relazioni sono state ampliate in particolare nell’ambito dell’Associazione europea di libero scambio (AELS).

Priorità delle relazioni diplomatiche

La Svizzera e la Norvegia hanno in comune un forte impegno negli ambiti della sicurezza umana, della promozione della pace, della politica umanitaria e delle questioni migratorie e intrattengono stretti contatti a livello multilaterale nonché nel quadro delle organizzazioni internazionali (p. es. le Nazioni Unite) e in quello delle organizzazioni regionali (p. es. il Consiglio d’Europa e l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa OSCE).

Banca dati dei trattati internazionali

Cooperazione nei settori della formazione, della ricerca e dell’innovazione

L’Ambasciata svizzera a Oslo sostiene come partner l’attività della «International Students Union of Norway» (ISU Norway), un’organizzazione studentesca indipendente impegnata nella tutela degli interessi sociali, accademici e politici di tutti gli studenti universitari stranieri in Norvegia.

International Students Union of Norway, ISU Norway (en)

I ricercatori e gli artisti norvegesi possono candidarsi per una borsa di studio d’eccellenza della Confederazione Svizzera presso la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI).

Borse d’eccellenza della Confederazione svizzera per ricercatori e artisti stranieri, SEFRI

Le svizzere e gli svizzeri in Norvegia

In base alla Statistica sugli Svizzeri all’estero, alla fine del 2019 in Norvegia risiedevano 2640 cittadini svizzeri.

Statistica sugli Svizzeri all’estero

Storia delle relazioni bilaterali

La Svizzera apre un consolato a Oslo nel 1847 (consolato generale dal 1921), mentre la Norvegia inaugura il proprio consolato generale a Zurigo nel 1906. Nel 1918 l’ambasciatore norvegese a Roma è accreditato a Berna, mentre l’ambasciatore svizzero a Stoccolma è accreditato a Oslo. Le legazioni aperte a Berna e Oslo dopo la Seconda guerra mondiale sono elevate al rango di ambasciate rispettivamente nel 1955 e nel 1957.

Dal 1951 l’ambasciatore di Svizzera a Oslo è competente anche per l’Islanda. Nel 2006 il re Harald e la regina Sonja effettuano una visita di Stato in Svizzera e nel 2010 l’allora presidente della Confederazione Doris Leuthard è invitata a Oslo per una visita di Stato.

Norvegia, Dizionario storico della Svizzera