Progetti

Ordina i risultati per
Stato    

Oggetto 1 – 12 di 179

Improving farm productivity in Georgia through dual vocational education and training

Tre persone in una serra.

01.09.2018 - 31.08.2022

Agriculture is Georgia's most important sector. However, farming remains uncompetitive as farmers' skills are out of step with the job market and technological developments. Switzerland is continuing to support vocational education and training to improve productivity, farm income and the employment situation for students of agriculture.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Vocational training
Agriculture & food security
Employment & economic development
Vocational training
Agricultural services & market
Rural development
EDUCATION
AGRICULTURE
OTHER MULTISECTOR
Vocational training
Agricultural services
Rural development

01.09.2018 - 31.08.2022


CHF 6'352'000



Mercato del lavoro più inclusivo per le donne nel Caucaso meridionale

Una donna legge informazioni

01.11.2017 - 31.07.2021

Nei tre Paesi del Caucaso meridionale (Armenia, Azerbaigian e Georgia) molte donne sono vittime di discriminazioni sul mercato del lavoro. Una politica delle pari opportunità che sostenga la creazione di posti di lavoro nell’economia formale non esiste, le donne lavorano nel sistema informale e non sono tutelate. Il progetto «Women’s Economic Empowerment in the South Caucasus» (empowerment economico delle donne nel Caucaso meridionale) mira a promuovere l’emancipazione delle donne nel settore economico per favorire l’accesso paritario al mercato del lavoro e al mondo imprenditoriale.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Caucaso meridionale
Gender
Vocational training
Organisazione per l’uguaglianza di genere
Formazione professionale
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
ISTRUZIONE
Women's equality organisations and institutions
Formazione professionale e sviluppo delle competenze

01.11.2017 - 31.07.2021


CHF 3'400'000



Reddito più elevato nel Caucaso meridionale grazie a prodotti agricoli più concorrenziali

Un uomo, in un vestito protettivo, tiene un favo pieno di api sul tetto di un palazzo.

01.04.2017 - 31.03.2021

L’allevamento di bestiame è una fonte di reddito importante per la maggior parte della popolazione rurale in Georgia, Armenia e Azerbaigian. Tuttavia, molti contadini conducono un’economia di sussistenza e, di conseguenza, riescono a malapena a coprire il proprio fabbisogno. Il progetto persegue l’obiettivo di rafforzare le piccole aziende agricole e di creare l’accesso ai mercati, per far sì che possano vendere miele, carne, formaggio e lana e aumentare in modo sostenibile il loro reddito.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Caucaso meridionale
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo agricolo
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
Sviluppo agricolo

01.04.2017 - 31.03.2021


CHF 5'100'000



Sostenere la tracciabilità degli animali nella regione del Caucaso meridionale

L’immagine mostra in primo piano un vitello con un marchio d’identificazione all’orecchio destro.

15.06.2016 - 30.11.2020

Nell’agricoltura moderna è indispensabile conoscere la provenienza degli animali e raccogliere informazioni sulla loro salute per evitare la propagazione di malattie e impedire la commercializzazione di prodotti derivanti da animali malati. Un sistema di tracciabilità contribuirà ad aumentare i redditi degli agricoltori del Caucaso meridionale grazie all’effetto combinato di una migliore produttività degli allevamenti e di un migliore accesso ai mercati per i prodotti.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Caucaso meridionale
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
OTHER MULTISECTOR
Sviluppo rurale

15.06.2016 - 30.11.2020


CHF 5'935'000



Progetto concluso

Somalia: le sfide di un intervento in un contesto di crisi permanente

01.01.2016 - 31.12.2016

La popolazione somala non deve affrontare solo un’estrema povertà, ma anche violenze e continui choc climatici. A causa del conflitto in corso è difficile aiutare la popolazione. La DSC sostiene sul posto il CICR, una delle poche organizzazioni che sono in grado di intervenire in tutto il Paese, e nel 2016 contribuisce con 4 milioni CHF alle sue attività,  che mirano anche a dare agli abitanti le risorse necessarie per uno sviluppo a medio e lungo termine.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Somalia
Assistenza umanitaria & RRC
Diritti umani
Assistenza materiale
Diritti dell'uomo (diritti delle donne inclusi)
EMERGENCY RESPONSE
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza
Diritti umani

01.01.2016 - 31.12.2016


CHF 4'000'000



Mercati funzionanti per gli allevatori armeni

Un contadino armeno con il suo vitello

01.09.2014 - 31.08.2020

Nelle regioni di Syunik e Vayots Dzor, nell’Armenia del Sud, la maggior parte degli agricoltori pratica un’agricoltura di sussistenza e riesce appena a provvedere ai bisogni della propria famiglia. Questo progetto intende aiutare gli agricoltori ad aumentare la produzione di carne e di latte, e di conseguenza anche i redditi. A tal fine, le attività puntano a migliorare la salute del bestiame sostenendo i servizi veterinari locali, a facilitare l’accesso ai mercati della carne e del latte e a promuovere lo scambio di conoscenze tra gli agricoltori.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Armenia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Impiego & sviluppo economico
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)
Sviluppo agricolo
OTHER MULTISECTOR
INDUSTRIA
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
Sviluppo rurale
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)
Sviluppo agricolo

01.09.2014 - 31.08.2020


CHF 10'000'000



Progetto concluso

Armenia: migliore gestione dei comuni e rafforzamento della partecipazione delle cittadine

In primo piano, Srbuhy Grigoryan, giornalista armena e candidata sindaca della sua città.

19.05.2014 - 30.06.2019

La Svizzera accompagna il Governo armeno nei suoi progetti di riforma territoriale e amministrativa, e più precisamente per la fusione dei comuni, un processo che spesso suscita timori nella popolazione. Tra gli altri temi di riforma nel Paese troviamo gli sportelli unici, un sistema di gestione elettronica e il rafforzamento della partecipazione delle donne alla vita politica.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Armenia
Governance
Decentralizzazione
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Decentralizzazione / governance locale / democratizzazione (obbligo di responsabilità incluso)

19.05.2014 - 30.06.2019


CHF 8'025'000



Progetto concluso

Redditi migliori per gli agricoltori georgiani

01.03.2014 - 30.06.2017

Nelle regioni di Samtskhé-Javakheti, Kvemo Kartli e dell’Agiaria, nella Georgia del Sud, numerose aziende a conduzione familiare possiedono solo pochi capi di bestiame e praticano un’agricoltura di sussistenza che le rende appena autosufficienti. Il presente progetto mira a sostenere questi agricoltori per incrementare il loro reddito sia migliorando la produttività sia agevolandone l’integrazione nei mercati della carne e del latte. In quest’ottica si cerca di integrare al meglio i vari elementi della filiera di produzione, dai contadini ai consumatori, passando per le aziende di trasformazione, i grossisti e i fornitori di servizi, come i veterinari.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Impiego & sviluppo economico
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo agricolo
Financial policy
Informal banking & insurance
OTHER MULTISECTOR
ATTIVITÀ BANCARIE E SERVIZI FINANZIARI
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
ATTIVITÀ BANCARIE E SERVIZI FINANZIARI
Sviluppo rurale
Politica finanziaria e gestione amministrativa
Sviluppo agricolo
Intermediari del settore finanziario formale

01.03.2014 - 30.06.2017


CHF 8'381'000



Progetto concluso

Riforma dello Stato in Somalia

Seduto alla propria scrivania, un impiegato del municipio di Hargeisa, capitale dello Stato del Somaliland, inserisce i dati delle fatture saldate nel sistema informatico.

01.08.2013 - 31.12.2017

La DSC sostiene un progetto di decentralizzazione in Somalia. Lo scopo è quello di promuovere la pace e lo sviluppo rafforzando la capacità dei municipi di rispondere ai bisogni degli abitanti. I primi risultati sono incoraggianti.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Somalia
Governance
Conflitto & fragilitá
Decentralizzazione
Gestione delle finanze pubbliche
Prevenzione dei conflitti
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Decentralizzazione / governance locale / democratizzazione (obbligo di responsabilità incluso)
Gestione delle finanze pubbliche
Dispositivi civili di costruzione della pace, prevenzione e risoluzione dei conflitti

01.08.2013 - 31.12.2017


CHF 9'000'000



Progetto concluso

Non esistono rimedi istantanei: aiutare la Somalia a sviluppare le capacità necessarie per gestire e superare le crisi

Un somalo porta una balla di fieno sulle spalle.

01.08.2013 - 30.04.2016

La DSC partecipa al Programma triennale di resilienza dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, che si iscrive nel programma globale della FAO per la Somalia, con un contributo di 6 milioni di franchi allo scopo di migliorare le condizioni di vita delle popolazioni più vulnerabili in Somalia. Con strumenti innovativi di monitoraggio, misure di attenuazione del rischio e stretti partenariati, il programma spiana la strada alla transizione dagli interventi umanitari allo sviluppo sostenibile in vaste aree della Somalia, tra cui la regione centro-meridionale in cui l'accesso degli aiuti umanitari alla popolazione bisognosa è molto limitato.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Somalia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo agricolo
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Aiuto alimentare d’emergenza
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
OTHER MULTISECTOR
EMERGENCY RESPONSE
Sviluppo agricolo
Sviluppo rurale
Aiuto alimentare

01.08.2013 - 30.04.2016


CHF 7'500'000



Progetto concluso

Formazioni professionali più moderne nel settore agricolo in Georgia

La foto mostra Medea e il suo professore mentre esaminano le verdure coltivate in una serra della scuola media di Senaki.

01.01.2013 - 31.12.2018

In Georgia il sistema di formazione professionale non risponde alle esigenze della transizione verso l’economia di mercato che il Paese cerca di realizzare da quando ha ottenuto l’indipendenza. La DSC aiuta il Governo georgiano a sviluppare un sistema più moderno che unisca teoria e pratica e permetta, a lungo termine, di aumentare la produttività delle aziende agricole e i redditi della popolazione rurale.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Vocational training
Impiego & sviluppo economico
Sviluppo agricolo
Formazione professionale
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)
ISTRUZIONE
AGRICOLTURA
INDUSTRIA
OTHER MULTISECTOR
Formazione professionale e sviluppo delle competenze
Sviluppo agricolo
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)
Sviluppo rurale

01.01.2013 - 31.12.2018


CHF 6'547'000



Progetto concluso

Mercati che funzionano per i frutticoltori

L’immagine mostra un frutticoltore armeno di fianco a uno dei suoi alberi da frutta.

17.12.2012 - 30.06.2018

Dalla caduta dell'Unione Sovietica e dallo smantellamento delle grandi aziende agrarie collettive, il settore della frutticoltura in Armenia è composto per la maggior parte di piccole aziende che praticano un'agricoltura di sussistenza. Mediante il presente progetto, la DSC aiuta i frutticoltori della regione di Meghri, situata nel sud del Paese, a risanare e sviluppare le loro colture e a trovare uno sbocco sul mercato per la loro produzione.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Armenia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo agricolo
OTHER MULTISECTOR
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
Sviluppo rurale
Sviluppo agricolo

17.12.2012 - 30.06.2018


CHF 3'580'000


Oggetto 1 – 12 di 179