Uguaglianza tra donne e uomini e delle persone disabili, plurilinguismo

Con la sua politica, il DFAE mira a diffondere una cultura orientata al futuro e alle pari opportunità in seno al Dipartimento.

In quanto datore di lavoro moderno e interessante, il DFAE si impegna a favore delle pari opportunità tra donne e uomini, del plurilinguismo e della diversità culturale e si adopera per promuovere l’uguaglianza delle persone disabili.

Pari opportunità tra donne e uomini

Un obiettivo fondamentale del DFAE è la parità tra donne e uomini in tutte le funzioni e a tutti i livelli gerarchici. Un’equa rappresentanza femminile e maschile nella carriera diplomatica e consolare come pure nella cooperazione internazionale è un importante biglietto da visita di una Svizzera aperta e orientata al futuro.

Con un monitoraggio annuale basato su vari indicatori viene valutata l’evoluzione della situazione in materia di pari opportunità tra donne e uomini in seno al DFAE. Apposite raccomandazioni per l’impostazione delle carriere professionali aiutano i superiori,le collaboratrici e i collaboratori ad attuare modelli di lavoro flessibili. Con le sue istruzioni per la protezione contro le molestie sessuali sul posto di lavoro e la relativa campagna di sensibilizzazione, il DFAE intende garantire un comportamento rispettoso sul posto di lavoro, sia alla Centrale che nelle sedi esterne.

Tramite vari progetti e manifestazioni su temi d’attualità si mira a sensibilizzare le collaboratrici e i collaboratori, in particolare le persone con funzioni dirigenziali, nei confronti degli stereotipi e a radicare le pari opportunità tra donne e uomini nella cultura dirigenziale del DFAE.

Promozione del plurilinguismo e della diversità culturale

Il plurilinguismo e la diversità culturale costituiscono un grande potenziale in seno al DFAE e rappresentano una condizione necessaria per una cooperazione internazionale efficace. Conformemente alle istruzioni concernenti il plurilinguismo e all’ordinanza sulle lingue, il DFAE promuove l’equa rappresentanza delle quattro comunità linguistiche, il plurilinguismo a livello istituzionale e individuale nonché la cultura della diversità all’interno del Dipartimento.  

La Sezione persegue tali obiettivi procedendo a un monitoraggio annuale delle quote dei vari gruppi linguistici, dell’offerta di corsi di conversazione nonché dell’organizzazione di tandem linguistici, manifestazioni a tema e campagne di sensibilizzazione. 

Promozione dellUguaglianza delle persone disabili

Conformemente alle direttive del Consiglio federale, i dipartimenti hanno il compito di creare, nel quadro delle disposizioni di legge, condizioni adatte all’impiego di persone disabili e di provvedere in modo durevole alla loro integrazione professionale.

In quest’ambito la Sezione opera in stretta collaborazione con la Direzione delle risorse. Informa e sensibilizza collaboratrici, collaboratori e superiori illustrando anche le opportunità che l’assunzione di disabili offre non solo al gruppo ma anche alle stesse persone coinvolte e al datore di lavoro.