Divisione MENA

La Divisione Medio Oriente e Africa del Nord (MENA) fa parte della Segreteria di Stato del DFAE e gestisce, coordinandole, le relazioni bilaterali tra la Svizzera e i Paesi della regione MENA (Middle East & North Africa). Questa comprende 18 Paesi ed è suddivisa in tre sottoregioni: Nord Africa (Algeria, Egitto, Libia, Marocco, Tunisia), Medio Oriente (Giordania, Iraq, Israele, Libano, Siria, Territorio palestinese occupato) e Penisola araba e Iran (Arabia Saudita, Bahrein, Emirati arabi uniti, Iran, Kuwait, Oman, Qatar, Yemen).

La politica estera della Svizzera per quest’area si fonda sulla Strategia MENA 2021–2024, che a sua volta si basa sulla Strategia di politica estera 2020–2023 della Svizzera. Dal 2021 al 2024 la Svizzera si impegnerà in cinque settori tematici nella regione MENA:

1. Pace, sicurezza e diritti umani
2. Migrazione e protezione delle persone bisognose
3. Sviluppo sostenibile
4. Economia, finanze e scienza
5. Digitalizzazione e nuove tecnologie

In Nord Africa la Svizzera si concentra sul buongoverno, sullo sviluppo economico sostenibile e su una migrazione ordinata e sicura, promuovendo anche l’accesso dei giovani e delle donne al mercato del lavoro.

In Medio Oriente la Svizzera supporta la ricerca di una soluzione politica ai conflitti in Siria e tra Israele e Palestina. Di importanza centrale è anche l’aiuto umanitario per i profughi in Siria e nei Paesi vicini.

Nella Penisola araba e in Iran, la Svizzera promuove il dialogo tra gli Stati con iniziative concrete e nel quadro dei mandati in qualità di potenza protettrice, contribuendo alla pace e alla sicurezza in quest’area. Gli Stati del Golfo sono tra i principali partner commerciali della Svizzera nella regione MENA.

La Divisione MENA svolge un ruolo centrale nell’attuazione della strategia MENA perché, coordinando le attività tra i vari dipartimenti della Confederazione, le ambasciate svizzere nella regione MENA e i governi in quest’area, garantisce che tutti gli interessi della Svizzera siano tenuti in considerazione e che gli obiettivi fissati nella strategia siano realizzati in modo coerente.

La Divisione MENA

  • propone al Consiglio federale l’orientamento strategico di politica estera da seguire nella regione MENA;
  • elabora le posizioni politiche, in linea con gli interessi e gli obiettivi della Svizzera e sulla base degli sviluppi nella regione MENA;
  • organizza e accompagna gli incontri del capodipartimento e della segretaria di Stato del DFAE nonché del/della presidente della Confederazione con rappresentanti dei governi della regione MENA;
  • svolge consultazioni politiche annuali con i Paesi della regione MENA, collaborando strettamente con gli altri servizi alla loro preparazione e all’attuazione dei risultati dei colloqui;
  • guida da Berna le ambasciatrici e gli ambasciatori svizzeri presenti nella regione MENA, emanando pertinenti istruzioni e sostenendoli nelle situazioni di crisi;
  • cura un dialogo regolare con le rappresentanze dei Paesi MENA in Svizzera.

In 13 dei 18 Paesi della regione MENA è presente un’ambasciata svizzera:

Cartina delle rappresentanze svizzere nella regione MENA (PDF, 1.3 MB, Italiano)