Rielezione di Hans-Jörg Bannwart nel Sottocomitato per la prevenzione della tortura

Comunicato stampa, 27.10.2016

La Svizzera plaude alla rielezione di Hans-Jörg Bannwart, che giovedì 27 ottobre 2016 è stato scelto per un secondo mandato in seno al Sottocomitato per la prevenzione della tortura (SPT).

Hans-Jörg Bannwart, già membro dell’SPT dal 2013 al 2016, è giudice e vanta un’esperienza pluriennale sul campo acquisita nel corso delle sue missioni con il Comitato internazionale della Croce Rossa. La sua rielezione è espressione del riconoscimento a livello internazionale per l’eccellente lavoro svolto durante il suo primo mandato. La sua candidatura quale indipendente è stata sostenuta dal DFAE. In questo modo la Svizzera consolida la propria presenza in seno a un importante organo internazionale specializzato in diritti umani.

La lotta contro la tortura è una delle priorità della politica svizzera nel campo della tutela dei diritti dell’uomo. La Svizzera e il Costa Rica sono stati gli artefici della messa a punto del Protocollo facoltativo alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura (OPCAT), che ad oggi conta 82 Stati parte. L’SPT è il comitato internazionale dell’OPCAT con il mandato di sorvegliare le condizioni di detenzione e di trattamento delle persone incarcerate negli Stati parte, e di offrire consulenza sull’attuazione dell’OPCAT, in particolare nella realizzazione e nel funzionamento dei meccanismi nazionali di  prevenzione.


Informazioni supplementari:

Presenza della Svizzera nelle organizzazioni internazionali


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri