Unione postale universale: secondo mandato di vicedirettore generale per Pascal Clivaz

Comunicato stampa, 06.10.2016

Lo svizzero Pascal Clivaz riconfermato vicedirettore generale dell'Unione postale universale (UPU) per il periodo 2017-2020. La decisione è stata presa dai delegati dei Paesi rappresentati al 26° Congresso dell'UPU, attualmente in corso a Istanbul (Turchia).

Pascal Clivaz, la cui candidatura era appoggiata ufficialmente dalla Svizzera, è in qualità di vicedirettore generale dell'UPU tra i cittadini elvetici che rivestono una delle cariche più elevate in un'organizzazione delle Nazioni Unite. Eletto per un primo mandato quadriennale in occasione del Congresso tenutosi nel 2012 a Doha, aveva però già assunto diverse funzioni in seno all'istituzione a partire dal 2005. Questa prestigiosa nomina rafforza la posizione della Svizzera in un'importante organizzazione internazionale.

A Istanbul i delegati dell'UPU hanno confermato la Svizzera come membro del Consiglio Operativo Postale, organo volto in particolare ad aiutare le poste a modernizzare e a perfezionare i loro prodotti e servizi, e l'hanno eletta al Consiglio d'Amministrazione dell'UPU. Dal 2012 l'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) rappresenta gli interessi della Svizzera presso l'UPU, che ha sede a Berna. Il Congresso è iniziato il 20 settembre e dura fino al 7 ottobre.


Informazioni supplementari:

Unione postale universale (UPU)
Congresso 2016 dell'UPU
Pascal Clivaz


Indirizzo per domande:

Servizio stampa UFCOM
+41 58 460 55 50
media@bakom.admin.ch


Editore

Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri